Matrimonio Shabby Chic

Ormai da qualche anno lo stile Shabby Chic è tra i preferiti dalle spose dolci e romantiche. Ci fa rivivere le atmosfere di altri tempi, tenere e ovattate; ci fa tornare in mente le vecchie fotografie della nonna, in perfetto stile retrò; ci fa pensare alla fanciullezza, tutta fiori e farfalle, ma ben radicata nelle antiche tradizioni.

Lo Shabby Chic è tutto questo e anche di più. È uno stile un po’ fané, un po’ decadente ma raffinato ed elegante. È molto importante individuare la linea sottile tra l’eleganza e l’esagerazione, in quanto lo Shabby Chic è uno stile leggero e molto attento ai dettagli. Nulla può essere lasciato al caso, tutte le decorazioni vanno pensate in anticipo e devono seguire la stessa linea dolce e leggera, tutta pizzo e merletti, nuvole di petali e vasi di caramelle. Il bianco antico tendente al panna e all’ecrù, insieme al rosa delicato in tutte le sue nuance, sono grandi protagonisti dello Shabby Chic. Tazze e teiere di fine porcellana dipinte a mano, cornici in legno dipinto di varie misure, gabbiette con fiori come centrotavola o appese di qua e di là come decorazione, lanterne e candele profumate dappertutto, magari anche una bicicletta antica o un grammofono per dare quel tocco in più alla vostra festa  Shabby Chic e il gioco è fatto. Ovviamente anche il tovagliato deve seguire la stessa linea, quindi cotone o lino con aggiunte di pizzo o merletto, magari per avvolgerne dei vecchi libri al centro dei tavoli; portatovaglioli con l’antico cammeo della nonna e i segnaposti tutti rigorosamente scritti a mano con un bella calligrafia tutta ghirigori. Per il tableau de mariage si può pensare alle foto degli sposi attaccate con delle mollette colorate alla corda di rafia o anche a vasetti di erbe aromatiche dentro a sacchetti di carta da fornaio, sistemati su una bella credenza vintage. E, ovviamente, fiori, fiori dappertutto, specialmente rose belle aperte, peonie e ortensie. Ma il punto forte del matrimonio Shabby Chic sarà sicuramente il tavolo dei dolci, con varie alzatine contenenti torte e cupcakes, barattoli pieni di marshmallows e confetti, macarons e biscotti glassati, volendo con tutto impreziosito da file di perle.

E la sposa Shabby Chic come deve essere? Sicuramente deve scegliere il look romantico con un trucco leggero e fresco e l’acconciatura morbida, magari con l’aggiunta di fiori freschi fra i capelli. Anche l’abito deve essere in stile: no a gonne troppo voluminose, sì a linee morbide, prezioso pizzo e gioielli antichi. Se la stagione lo permette, il bouquet di mughetto sarà perfetto, altrimenti peonie o rose andranno benissimo. State sognando già adesso? Allora il matrimonio Shabby Chic è quello che fa per voi!

Vi invitiamo a contattarci per ulteriori informazioni.